Le cose belle

1 Lug

Ricapitolando:

La situazione è la seguente: io e Pinar abbiamo lasciato il lavoro e siamo partiti esattamente due mesi fa da Milano Malpensa verso Santiago del Chile dove abbiamo iniziato un tour in bicicletta in direzione nord attraverso Argentina e Cile, fino ad arrivare a Sucre, capitale della Bolivia. Qui, in attesa della vaccinazione per la febbre gialla, ci godiamo la città più bianca del mondo e ci abbuffiamo di frutti strani dal nome impronunciabile.

Siamo circa a metà del nostro viaggio: il 1 settembre inizierà per me il corso intensivo di Turco a Smirne, Turchia. Qui, io e Pinar ricominceremo la nostra vita con dei nuovi vicini di casa, un lavoro nuovo, una lingua diversa e, speriamo, qualche opportunità in più.

Durante questi due mesi abbiamo avuto modo di vedere, vivere e assaporare cose che altrimenti non avremmo mai conosciuto. Cose belle e cose meno belle, belle come il sorriso delle persone che hanno il tempo di parlarti, e cose meno belle, come il fatto di non avere una casa, come vivere con un solo paio di pantaloni, due paia di mutande, un sacco a pelo che, a pensarci, dovrebbe essere lavato.

Tra le cose belle ci metto l’avere scoperto che non servono tanti soldi per essere felici. Inizio anche a nutrire il sospetto che la parte migliore della vita sia quella che si trascorre lontano dall’ufficio, coltivando le proprie passioni e che forse ci sono cose più importanti della  carriera…

Le cose belle in questo momento sono talmente tante che sono felice di aver fatto un passo che ad alcuni era sembrato azzardato, coraggioso. Le cose belle sono talmente tante che non riesco a immaginare nulla che  possa riuscire a farmi pentire di essere partiti per questo viaggio. Credo che fotografare significhi cercare il bello nel mondo attraverso il mirino della propria macchina fotografica ed io in questo momento lo sto cercando moltissimo. Chi cerca trova.

Tra le cose belle ci metto anche la bianchissima città di Sucre ed i suoi abitanti, che io ho visto così:

San Felipe

Lavoratori in sicurezza

Al mercato

Il figlio della mendicante

Sacchi di patate

La venditrice che si scaccola.

Domani si riparte.

14 Risposte to “Le cose belle”

  1. Ferruccio 1 luglio 2011 a 6:30 am #

    Condivido pienamente ciò che dici. La vostra scelta di vita è la scelta di persone che hanno deciso di seguire i loro sogno e non quelli imposti da altri.

  2. marco 1 luglio 2011 a 11:08 am #

    non trovo le parole per dirti quanto sono d’accordo con la tua scelta .l’esperienza che stai facendo arricchira e ti sara di aiuto in qualsiasi tua nuova attivita lavorativa e umana buen camino marco

  3. Elisa Chiodi 1 luglio 2011 a 1:47 pm #

    Bravo Pinz!!!!

  4. Dries 1 luglio 2011 a 9:06 pm #

    Ciao Paolo, Pinar,

    Dries and I read your blog and we feel like we are a little bit travelling along. I hope Bram and Sander will become adventurous enough so we can take them along some time on a journey with our bicycles.
    Enjoy the rest of your journey!! And keep posting your beautiful pictures!

    Nele and Dries

    • Paolo "Piciclista" Pinzuti 12 luglio 2011 a 2:27 am #

      I’m happy that we can make youfeellike that.
      I’m sure you willteach them how to become adventurous!
      Hughs.
      2P

  5. pierangelo 2 luglio 2011 a 3:36 pm #

    io credo che le emozioni che avete provato fin qui vadano ben oltre le cose belle o brutte. buon proseguimento del viaggio e continuate a trasmetterci i momenti che state vivendo perché personalmente mi distraete proprio dalla quotidianità. un abbraccio

    • Paolo "Piciclista" Pinzuti 12 luglio 2011 a 2:28 am #

      Grazie Pierangelo.
      per distrarti dalla quotidianitá:cel’hai una bicicletta?

      • pierangelo 13 luglio 2011 a 3:12 pm #

        per fortuna come ti avevo detto in precedenza sono un cicloturista con mete meno impegnative delle vostre. buon proseguimento

  6. Patrizia Milone 2 luglio 2011 a 8:45 pm #

    il bilancio è più che positivo.
    le emozioni che ci avete fin’ora trasmesso sono caleiodoscopie e il viaggio che tra un mese finirà, sarà senza fine perchè il ricordo vi accompagnerà in ogni vostro momento .
    buon viaggio della vita
    un abbraccio
    Patrizia

  7. frattata 8 luglio 2011 a 10:49 am #

    Buon Anniversario!
    Come lo avete festeggiato?

    • Ferruccio 8 luglio 2011 a 7:30 pm #

      Anniversario? AUGURI

    • Paolo "Piciclista" Pinzuti 12 luglio 2011 a 2:31 am #

      gRAZIE!
      Abbiamo stappatounabottiglia di rosso boliviano a la higuera,dove é morto il che. Seguono aggiornamenti.

  8. Rachele 11 luglio 2011 a 9:56 am #

    Bellissimo,
    sono felice per voi 🙂

    • Paolo "Piciclista" Pinzuti 12 luglio 2011 a 2:32 am #

      🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: